Gli indirizzi Bitcoin Whale hanno raggiunto l’apice come investitori Crypto più ricchi rifiutano di vendere

Ci sono più balene che mai che investono in Bitcoin. Il numero di portafogli con più di 1.000 BTC è ora di circa 2.200, un massimo storico secondo la società di crittoanalisi Santiment.

La piattaforma di cripto intelligence Arcane Research ha condiviso i numeri, dicendo che dimostrano che i maggiori investitori nell’asset di cripto non hanno alcuna intenzione di vendere per profitto.

E non si tratta solo del numero delle balene

E non si tratta solo del numero delle balene, secondo il ricercatore di crittografia e sostenitore della Bitcoin Billionaire Lark Davis.

„Mille o più Bitcoin è una specie di metrica complicata, perché alcuni di questi conti hanno molto più di mille Bitcoin“. Ma la quantità totale di Bitcoin detenuti in conti di 1.000 [BTC] o più è di circa 7,9 milioni di Bitcoin, quindi questo, naturalmente, è una grande prova del fatto che la classe degli investitori molto ricchi – stanno acquistando Bitcoin“.

Si tratta di un enorme aumento dall’inizio dell’anno. Il livello totale di BTC detenuto dalle balene è diminuito in modo relativamente costante dal 2016 fino all’inizio del 2020, diminuendo di oltre il 22%, da circa 6,7 milioni a 5,2 milioni, secondo la società di crittografia Glassnode.

Davis dice che entrambe le metriche sono segnali positivi.

„Abbiamo HODLers forti, abbiamo sempre più balene in arrivo, ed è importante prestare attenzione a quello che fanno questi HODLers e balene, perché si stanno guardando dietro l’angolo. Vedono il quadro generale. Guardano le balene. Le balene si stanno accumulando, e si stanno accumulando a questi prezzi. I numeri, continuano a salire, e questo è importante, perché le balene non hanno paura di comprare qui“.